All for Joomla All for Webmasters

IL NOSTRO STUDIO DI FOGGIA

L’obiettivo che si pone lo studio della Dott.ssa Ilaria Bianco è quello di praticare le cure più idonee per la salute dei denti e delle gengive con la più alta qualità ed estetica possibili e mediante le più moderne tecnologie.

Molta attenzione è posta nella prevenzione e cura delle malocclusioni dei giovani pazienti; è importante effettuare precocemente visite di controllo per intercettare eventuali abitudini viziate e quelle disarmonie dei mascellari che favoriscono lo sviluppo dei problemi ortodontici.

L’ortodonzia mira a prevenire e risolvere problemi riguardanti la posizione dei denti ed ossa mascellari; l’equipe dello studio odontoiatrico Bianco ha raggiunto un’elevata specializzazione proprio in questa particolare branca dell’odontoiatria; tuttavia con l’ausilio di validi specialisti è in grado di risolvere qualsiasi tipo di problema odontoiatrico.

Lo studio odontoiatrico della Dott.ssa Bianco è dotato di una sala d’attesa ampia ed accogliente che consente ai pazienti di trascorrere l’attesa sfogliando comodamente una rivista; due sale operative, anch’esse accoglienti e luminose, dotate di apparecchio radiografico di ultima generazione per eventuali approfondimenti diagnostici e telecamera intraorale.

Questo studio è particolarmente sensibile ai problemi dei contagi accidentali e quindi vengono adottate tutta una serie di severissime misure atte a garantire la massima sterilità di tutti gli strumenti ed accessori che vengono usati. Ove possibile viene utilizzato materiale “monouso”, mentre per lo strumentario non monouso è stata creata un’apposita camera per il “riordino” e la “sterilizzazione”.

Dopo l’uso gli strumenti vengono portati nella suddetta camera, sciacquati in acqua corrente, ripuliti poi di tutti i detriti macroscopicamente osservabili ed immersi nella vasca di un apposito macchinario per il lavaggio ad ultrasuoni per la definitiva rimozione di qualsiasi microscopico residuo, risciacquati in acqua corrente, asciugati ed inseriti in buste che vengono termosaldate e quindi immesse per la sterilizzazione finale in autoclave sottovuoto.